In caso di decesso

Assistenza di personale qualificato

nuvole

Primo contatto: chiamate subito il numero 071 7923006 attivo 24 ore su 24 ore per 365 giorni l’anno oppure i nostri cellulari (330 277973 e 333 2072075). Vi raggiungeremo tempestivamente per risolvere qualsiasi vostro problema. Siamo a vostra completa disposizione in ogni vostra esigenza: saremo al vostro fianco per aiutarvi con la massima gentilezza e con l'assistenza di personale qualificato per compiere gli adempimenti preliminari ed effettuare, ove necessario, i primi interventi.

 

Documenti: occorre un documento di riconoscimento e il codice fiscale della persona deceduta e del parente che incontra il nostro funzionario: questi documenti serviranno alla compilazione dei moduli che inoltreremo (per vostro mandato) agli uffici di Stato Civile del Comune. Verranno eseguiti: denuncia del decesso, aggiornamento anagrafico, rilascio dei certificati di morte.

 

In caso di decesso avvenuto in un'abitazione privata, provate a contattare il vostro medico di famiglia affinché vi raggiunga per compilare i documenti sanitari necessari; naturalmente non è indispensabile che lui abbia i moduli: siamo noi in possesso di tutto l'occorrente. Se il medico è irreperibile vi aiuteremo a risolvere il problema.

 

In caso di decesso in luoghi pubblici, essendo una delle situazioni più complesse sia dal punto di vista sanitario sia burocratico che coinvolge più organi competenti (uffici giudiziari, sanitari, comunali e organi di polizia), vi consigliamo di telefonarci immediatamente: saremo al più presto presso il luogo del decesso per potervi consigliare la procedura da attuare in base alle vostre esigenze, richiedendo le relative autorizzazioni all’autorità giudiziaria che in questi casi ha facoltà di decisione.

 

In caso di decesso avvenuto in una struttura sanitaria vi invitiamo a telefonarci immediatamente: sarà nostro compito reperire ogni documentazione necessaria. Ognuno è libero di scegliere le persone a cui affidarsi in questi momenti tristi della vita dove a volte la lucidità viene meno e pertanto Vi consigliamo di non prestare attenzione ai consigli ricevuti in questi luoghi da persone che vi si fanno incontro anche con il minimo pretesto. Nella quasi totalità dei casi hanno un fine subdolo.

 

Vestizione: NON procedete alla vestizione che sarà effettuata dal nostro personale specializzato con tutti gli accorgimenti del caso e che eventualmente provvederà anche a trattamenti di tanatoestetica. Se preferite anche in vostra presenza o con il vostro aiuto.

 

Spostamento della salma: la normativa regionale consente di trasferire una salma entro 24 ore (senza chiuderla in una bara) dal luogo dove è avvenuto il decesso all’obitorio comunale o in un altro luogo di osservazione come la propria abitazione, purché all’interno della Regione Marche. Il trasferimento verrà effettuato con i mezzi ed attrezzatura idonei e da personale specializzato, munito di apposito tesserino attestante l’abilitazione da parte dell’ASUR.

 

Trasporto funebre: è il momento in cui, dopo aver chiuso la bara in modo definitivo, la salma viene trasportata dal luogo dove è avvenuto il decesso o da dove è stata trasferita, al luogo in cui verranno celebrati i funerali e/o dove viene eseguita la sepoltura o la cremazione. Anche in questo caso il trasporto può essere effettuato soltanto da personale autorizzato e con mezzi speciali.

 

Rito funebre: la nostra ditta è in grado di organizzare riti funebri per ogni fede religiosa. Quando ci incontrate esponeteci i vostri desideri o le vostre idee in merito allo svolgimento delle esequie. Saremo noi a consigliarvi la soluzione più adeguata, quella che soddisfa al meglio le vostre richieste e rispetta nello stesso tempo le norme vigenti.

 

Sepoltura: è permessa soltanto all’interno dei cimiteri e può avvenire in terra (inumazione), in un loculo o nella Tombe di Famiglia (tumulazione). In casi eccezionali le tumulazioni o inumazioni possono avvenire in tombe o piccoli cimiteri privati che alcune dimore antiche avevano nel loro terreno adiacente, autorizzati in tempi remoti ma tutt’ora validi.

 

Creamazione: per procedere è necessario che sia stata espressa la volontà di essere cremati. Questa volontà può essere espressa:

  1. con testamento olografo, scritto direttamente da parte dell’interessato ancora in vita.
  2. comunicandola verbalmente ai propri familiari, i quali dovranno firmare davanti a un ufficiale di Stato Civile un atto notorio che testimoni la volontà del loro caro di farsi cremare.
  3. iscrivendosi a un’associazione che abbia tra i propri fini statutari la cremazione dei propri associati (es. Socrem).

Le ceneri possono essere tumulate in un cimitero, conservate in una abitazione o disperse in terra on in mare. Saremo noi ad attivare, in base alla forma con cui è stata espressa la volontà di essere cremati, la procedura adeguata.

ONORANZE FUNEBRI F.LLI COSTANTINI | 6, Viale G. Rossini - 60019 Senigallia (AN) - Italia | P.I. 01023570425 | Tel. +39 071 7923006 | fratellicostantini@60019.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite